CAMPAGNA MALTA E CONVOGLI 2012

Di più
12 Anni 1 Mese fa - 12 Anni 1 Mese fa #6371 da SUP_Bigans

File allegato:

Nome del file: M.zip
Dimensione del file:13 KB

Non per distoglierti dal validissimo progetto (che possiamo rimandare a dopo, chiamandola Battaglia della Marmarica), ma se le ultime 5 missioni le tirassi fuori dal libro Franco Lucchini Asso della Caccia Italiana di Antonio Trizzino?

Prova a dare un'occhiata al file excel sono sintetizzate alcune missioni del 10 gruppo contro Malta con delle belle bagarre tra macchi, hurricane e spitfire, così anche il lavoro svolto da Gladius con le contraeree ha un senso, il periodo va dal giugno 1941 al novembre 1941, le ho evidenziate in verde.

Ho appena finito di completare Catania e Gerbini Nord...e dovrebbe integrarsi bene anche con le missioni sui convogli, dato che parteciparono anche loro ad una scorta il 27/09/1941.
Allegati:
Ultima Modifica 12 Anni 1 Mese fa da SUP_Bigans.

Si prega Accesso o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 1 Mese fa #6372 da SUP_Mascetti
Andare a fare delle missioni in Africa come avevo già accennato era dovuto al fatto che i fatti importanti in quel periodo verso fine del 41 si sono spostati lì.
Considera che c'è anche un altro fatto da non sottovalutare: si corre il rischio di essere ripetitivi. Per coinvolgere con una certa continuità un buon numero di partecipanti bisogna cercare di dare degli stimoli nuovi.
Penso che 5 Megamission ambientate sul canale di Sicilia siano sufficenti per il momento, penso che alla fine avremo il mal di mare.
Gli avvenimenti del file xls possono comunque essere usati per fare delle missioni da volare tra di noi.(att. la citata del 4/9/41 è la prima missione della campagna di quest'anno)
In questo caso chiederei a qualcuno di farsi avanti per darmi una mano a fare le missioni perchè altrimeni non ce la faccio da solo.
Farò comunque almeno 3 missioni sulla Marmarica che saranno:
- 19/11/1941 Tentativo inglese di sfondare su Tobruk con 3 divisioni corazzate.
- 23/11/1941 Sidi el Rezegh
- 04/12/1941 Bir El Gobi
Mi servirà per capire come il gioco ed il server riesce a supportare una missione un cui ci saranno un centinaio di oggetti tra carri e fanterie in movimento.
Se la cosa riesce continueremo a fare altre missioni sulla Marmarica avvicinandoci alla reale proporzione dei mezzi impiegati.
Di Trizzino sto usando il libro "Gli amici dei nemici" molto bello offre una sintesi semplice ma efficace degli avvenimenti
Ciao


GRUPPO INTERCETTORI SUP_ERCAZZOLA
ATTENDENTE DI CAMPO DEL GENERALISSIMISSIMO

Si prega Accesso o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 1 Mese fa #6373 da SUP_Mascetti

SUP_Aracno ha scritto: Grande Mascetti, non vedo l'ora di iniziare a volarle ....


Come dicevo sono pronto per i test.
Se una sera tu + Trok + Bigans avete tempo possiamo iniziare a volarle per vedere se ci sono aggiustamenti da fare.
Saluti.


GRUPPO INTERCETTORI SUP_ERCAZZOLA
ATTENDENTE DI CAMPO DEL GENERALISSIMISSIMO

Si prega Accesso o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 1 Mese fa - 12 Anni 1 Mese fa #6375 da SUP_Bigans

SUP_Mascetti ha scritto: Andare a fare delle missioni in Africa come avevo già accennato era dovuto al fatto che i fatti importanti in quel periodo verso fine del 41 si sono spostati lì.
Considera che c'è anche un altro fatto da non sottovalutare: si corre il rischio di essere ripetitivi. Per coinvolgere con una certa continuità un buon numero di partecipanti bisogna cercare di dare degli stimoli nuovi.
Penso che 5 Megamission ambientate sul canale di Sicilia siano sufficenti per il momento, penso che alla fine avremo il mal di mare.


Secondo me è soggettivo sia il fatto di dire che i fatti importanti in quel periodo sono in Africa e che si rischia di essere ripetititivi...la precedente seow su cent_med ha avuto oltre 10 missioni sul Canale di Sicilia e su Malta e le abbiamo volate tutte.

Non capisco perchè 5 megamission, non c'erano anche il bis di salvate Pozzolini e la difesa dei MAS usciti da La Valletta, quindi 7?

Quello che intendo dire è che liquidare la campagna Malta e convogli 1941 inserendo 3/5 missioni sulla Battaglia della Marmarica è andare fuori dal titolo, mentre con calma nel volare queste restanti 7/10 si può mettere in cantiere la Campagna Battaglia della Marmarica 22 novembre 1941/10 dicembre 1941, dandogli più risalto.

Se non avessi la mappa, ti aiuterei volentieri, ma il tempo è tiranno, potrebbe farsi avanti qualcun altro per aiutare Francesco?

Ciao
Ultima Modifica 12 Anni 1 Mese fa da SUP_Bigans.

Si prega Accesso o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 1 Mese fa #6377 da SUP_Mascetti
Lucio
C'è una differenza sostanziale, la Seow è una partita tra due squadre che si fronteggiano per vincere, ed ogni parte elabora delle tattiche per battere l'altra squadra.Lo stimolo per volare le missioni è rappresentato dal fatto di riuscire a raggiungere degli obbiettivi, punteggi e quindi la vittoria.
La nostra campagna non prevede il volare una missione per acquisire punteggi, posizioni o altro, è il ricreare una situazione bellica, per pura e semplice passione per la storia.
Dall'esperienza dello scorso anno sono sicuro che 5 Megamission a cadenza settimanale ambientate in un unico scenario possono bastare.
L'anno scorso per arrivare ad 8 , abbiamo raschiato il fondo del barile, meglio puntare sulla qualità invece che sulla quantità.
Piuttosto punterei a proseguire la campagna di Malta con missioni più piccole da volare tra di noi SUP magari tratte dal libro che suggerivi tu.
Purtroppo in questo momento neanch'io riesco a tenere aperti due fronti, le altre missioni sul Canale dovranno essere portate avanti da altri.

Ora stò portando avanti il discorso Marmarica, perchè lo ritengo un buon investimento di tempo, e perchè vale la pena capire quanto IL2 possa essere portato all'estremo. Immagina se si riesce a ricostruire una battaglia campale fedelmente, quindi con gli esatti quantitativi di mezzi impiegati in un settore che si muovono secondo gli ordini di battaglia dell'epoca...

A riguardo Megamission tieni presente che a quanto pare anche gli altri gruppi stanno organizzandosi con iniziative SEOW Bellum Mission, quindi non possiamo occupare troppo spazio continuativamente.

Se hai degli altri dubbi parliamone.
Ciao


GRUPPO INTERCETTORI SUP_ERCAZZOLA
ATTENDENTE DI CAMPO DEL GENERALISSIMISSIMO

Si prega Accesso o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 1 Mese fa - 12 Anni 1 Mese fa #6378 da SUP_Bigans
Peccato ... pensavo una buona idea inserire 5 missioni su Malta e chiudere la campagna con 20 megamission storiche, per poi passare alla Battaglia della Marmarica e farne altrettante missioni, dato che ho un bel po' di materiale.

Sto iniziando a leggere il libro Ali D'Africa di Michele Palermo e Ludovico Slongo IBN Editore contenente il Diario di guerra del 1°stormo CT dal nov-1941 al lug-1942, impegnato in Africa proprio in quella battaglia.

Pensaci, tanto non ci corre dietro nessuno, magari nel frattempo la mappa Libia NE diventa più grande ed ingloba quella El Alamein, Creta ed il Dodecanneso :woohoo: un mappone da paura!

Ciao
Ultima Modifica 12 Anni 1 Mese fa da SUP_Bigans.

Si prega Accesso o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: SUP_Bigans
Tempo creazione pagina: 0.784 secondi
 
 

Tutti i simboli che appaiono su questo sito sono soltanto rievocazioni fatte per fedeltà storica, pertanto non trattasi di apologia del fascismo, del nazismo e delle rispettive politiche.  In nessun caso verrà tollerato alcun comportamento di razzismo. Il gruppo di volo è apolitico ed è aperto a tutti i conoscitori di un sufficiente grado della lingua italiana. ---- All symbols that appear on this site are only re-enactments made for historical fidelity, therefore they are not an apology of fascism, Nazism and their respective policies. Under no circumstances will any racist behavior be tolerated. The flight group is apolitical and is open to all connoisseurs of a sufficient degree of the Italian language.                                    ©  Tutti i diritti riservati - All rights reserved 

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.