Stampa

 

1) La partecipazione è aperta a tutti gli appassionati di simulazione di volo che vogliano rievocare l'epopea della Regia Aeronautica dal 1940 al 1943.

2) I partecipanti accettano le assegnazioni e le direttive dello Stato Maggiore.

3) L'organizzazione dei vari gruppi di volo ricalca la reale struttura di comando. Tutti i partecipanti sono tenuti a comportarsi in base al ruolo assegnato.

4) Ai partecipanti viene assegnato un nome di fantasia a loro scelta.

5) La simulazione di campagna (wargame) si svolge nel seguente modo:

  • Di volta in volta dallo Stato Maggiore verranno comunicati ai capi squadriglia le date per le missioni on line e gli obbiettivi da conseguire per quella missione, ogni leader avrà poi il compito di stilare un piano di volo, decidere quanto carburante caricare, quante e quali bombe portare nel caso di bombardieri, ecc...
  • La sessione on-line verrà svolta con la partecipazione di tutti i giocatori insieme, ovviamente ciascuno con i propri compiti. (Bombardamento di obbiettivi a terra, scorta, intercettazione, ricognizione, ecc)
  • Le missioni vengono fornite ai partecipanti attraverso il sito, e sono concepite sulla base della cronologia reale dell'epoca, in modo da dare un coinvolgimento il più possibile immersivo nella storia.
  • All'inizio si prevede la creazione di una o più squadriglie sulla base dei reparti realmente presenti in quella particolare area operativa, verrà nominato capo squadriglia chi dimostrerà di avere più esperienza ed una certa attitudine al comando ( oltre ad una certa conoscenza dell'editor di missioni, per potere efficacemente creare il proprio piano di volo).

6) Assegnazione di punti esperienza.
I punti esperienza sono assegnati a quei piloti che completano con successo la missione. L'assegnazione si basa sul punteggio attribuito nel debriefing (eventlog) del simulatore, con le seguenti modifiche:

  • Il pilota che conclude la missione atterrando alla base di partenza o in altra base amica vengono assegnati 40 punti
  • Un velivolo abbattuto in collaborazione viene assegnato a chi effettua l'abbattimento, i p.e. sono divisi tra chi ha contribuito all'abbattimento (p. es.  50 p.e. a testa).