Missione 16 AGOSTO 1940 LIBIA

Di più
10 Anni 5 Mesi fa - 10 Anni 5 Mesi fa #171 da SUP_Aracno
16 AGOSTO 1940

Nonostante le numerose ed improvvise defezioni, il valoroso Cap. Stoppani, seguito dal fido Mar. Astore, organizzava una missione di pattugliamento per svolgere compiti di protezione su alcuni dei nostri aeroporti avanzati.
Durante tale missione veniva intercettata una formazione di 4 apparecchi nemici da bombardamento di tipo Blenheim in procinto di attaccare uno degli aeroporti sotto nostra protezione.
Senza indugio la pattuglia di CR42 si lanciava all'attacco scompaginando la formazione britannica che veniva costretta a desistere dal prorpio incarico.
Il sor Capitano, in testa alla squadriglia, si metteva alla caccia del capo formazione avversario colpendolo dal basso, purtroppo però durante la richiamata il suo apparecchio veniva centrato al serbatoio dal preciso fuoco del mitragliere superiore del bombardiere e doveva quindi abbandonare il combattimento cercando di raggiungere al più presto un aeroporto amico, impresa che non gli riusciva venendo quindi costretto ad affidarsi al paracadute; forunatamente per il nostro eroe l'atterraggio avveniva all'interno delle nostre linee scongiurando il pericolo di cattura da parte nemica.
Toccava quindi al Mar. Astore vendicare l'abbattimento del proprio comandante; egli, con estremo sprezzo del pericolo, si gettava all'inseguimento del bimotore britannico e raggiunta una prima volta una posizione di tiro, centrava il bersaglio con nutrite raffiche delle proprie SAFAT, dovendosi poi allontanare per evitare la reazione avversaria.
Ritornato all'attacco riusciva a colpire il motore destro dell'avversario fino a farlo esplodere provocando il distacco della semiala esterna e quindi la caduta al suolo.
Il combattimento lasciava comunque il segno anche sul Falco del Mar. Astore che riportava danni all'estremità alare superiore destra, al carrello destro ed ad una delle SAFAT (l'ultima parte del combattimento si è dunque svolta avendo a disposizione una sola arma).
Atterrato al campo base, il Mar. Astore venive festeggiato dal personale della squadriglia e dopo essersi assicurato riguardo la sorte del suo comandante invitava tutti alla mensa sottufficiali per una sana bevuta.
Ultima Modifica 10 Anni 5 Mesi fa da SUP_Aracno.
L\'Argomento è stato bloccato.
Moderatori: SUP_Bigans