Niente di meglio che un bel libro...


Rendering Error in layout Widget/Social: Call to a member function exists() on null. Please enable debug mode for more information.
Di più
9 Anni 2 Mesi fa #1321 da SUP_Mannaia
Salve ragazzi...
Che ne dite di postare titoli, impressioni e magari commenti su qualche di libro che vi ha formato e/o affascinato in ambito storico-areonautico e non?
Si potrebbere prendere spunto per qualche lettura estiva... ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 2 Mesi fa #1323 da SUP_Trok
Io ne ho letti pochi, ma mi piacerebbe vedere qualche opinione, magari posso leggerlo anche io qualche interessante libro.

My PC: MB Asus Motherboard P8P67 LE Rev. HD 500GB - CPU Processore Core i7-2600K (Sandy Bridge) Quad-Core 3,40 Ghz RAM Memoria Dimm HyperX Genesis 8Gb (2x4Gb) ddr3 1600MHz GPU Point of View GTX560 2GB - Monitor 2 monitor da 19" + XHSI + Portatile samsung per carte aeronautiche" - ...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 2 Mesi fa - 7 Anni 9 Mesi fa #1324 da SUP_Bigans
Ho appena finito di rileggere "La romantica squadriglia" di Corrado Ricci (capitano caposquadriglia 410^CT Dire Daua) riedizione tascabile di Volare...



Senza parole, come ho scritto nel post progetto mappe, l'apoteosi della resistenza umana, per la serie solo gli italiani combatterono con le unghie e con i denti...per questo dobbiamo fare le mappe e la campagna, per ricordare i valorosi di terra, di mare e d'aria che lottarono fino alla fine, consegnandosi prigionieri ai senzacuore inglesi (lo dissero gli italiani, ma anche gli eritri, i somali e gli etiopi)
Allegati:
Ultima Modifica 7 Anni 9 Mesi fa da SUP_Bigans.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 2 Mesi fa #1330 da SUP_Bigans
Letti ed imperdibili anche questi:
1-TOBRUK 1940 - La vera storia della fine di Italo Balbo - Folco Quilici - Le scie Mondadori;
2-GIUSEPPE CENNI - PILOTA IN GUERRA di G.Pesce - Aeronautica Militare;
3-ADRIANO VISCONTI - Asso di Guerra di G.Pesce e Massimello - Storia militare;
4-AVIATORI ITALIANI - MURSIA - Franco Pagliano;
5-BOMBE SULLA CITTA': attacchi aerei su Milano - MURSIA- Achille Rastelli;
6-AMMAZZATE QUEL FASCISTA Vita intrepida di Ettore Muti - Mondadori di Arrigo Petacco (misto aviazione e politica)

Sufficienti:
1-TIGRI IN BATTAGLIA - Storia degli uomini che pilotarono i B-24 sopra la Germania - TEA - Stephen E. Ambrose
Molto generico e frazionato nel racconto, salta di palo in frasca cita epidi per sentito dire...;
2-I RAGAZZI DEL GRUPPO BUSCAGLIA - di G. Bianchi
Interessante.Scritto, a tratti, anche male dal punto di vista della sintassi...e per fortuna che lo scrittore si vanta di aver fatto il Liceo Classico....;
-GIOVANI ASSI - di G. Bianchi
Interessante. Idem come sopra;
-LA FORTEZZA MALTA Un'isola sotto assedio 1940-1943 - James Holland - LONGANESI
Pieno di luoghi comuni sugli italiani e sul valore dei piloti, esalta un attacco "tedesco" di stuka a novembre del 1940 sul porto di La Valletta, quando i tedeschi non erano ancora arrivati in Italia...il X C.A.T. giunse solo a gennaio...nessuno si era accorto che gli stuka erano quelli italiani?????;
-1943 Decollo verso l'ignoto - LINT - Adelmo Rigoli
Senza infamia e senza lode, parla della sua storia dagli scramble per intercettare i bombardieri americani, al passaggio a sud con la Cobelligerante;
-OLTRE LE NUBI IL SERENO L'uomo che visse tre volte di Alberto Briganti - GINO ROSSATO EDITORE
Interessante.Storia di un ufficiale della R.A. a cavallo tra due guerre;
-ITALO BALBO AVIAZIONE E POTERE AEREO - Aeronautica Militare - A cura di Carlo Maria Santoro
SAGGISTICA. Interessanti punti di vista di studiosi...come a dire tanto fumo e niente arrosto. In compenso concilia bene il sonno.

P.S.: comunque molti di questi libri sono reperibili su
www.bancaero.it/shop/index.php

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 2 Mesi fa #1332 da SUP_Barrini
Ho letto anch'io "La romantica Squadriglia". E' stato il mio "primo", tanti anni fa, e mi è piaciuto molto. Un altro libro che secondo me merita è "I soliti quattro gatti" (mi sfugge momentaneamente l'autore, controllerò a casa) che presenta una ampia raccolta di aneddoti e situazioni affrontate dai nostri piloti. Ho letto anche altri libri come "Ali nella tragedia" (stesso autore del prec.) o "Le aquile della Tre Osei" (devo dire che mi è parso il più scarso di tutti), ma quello che mi è piaciuto di più è senz'altro "Un pilota Racconta" di Giuseppe Russo. Racconta tutta la carriera di questo pilota dall'arrivo al reparto comandato da Cupini (inizio guerra) fino agli anni della ricostruzione della A.M.: va bene per chi, come me, adora il Gobbo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa - 7 Anni 10 Mesi fa #6275 da SUP_Bigans
LE MIE BATTAGLIE AEREE SUL MEDITERRANEO
di GIUSEPPE CIMICCHI detto "CIM"

COMMENTO: FANTASTICO! € 20,00 ben spesi B) (peccato solo che non abbia fatto la scelta di Faggioni...altrimenti chissà quante altre navi avrebbero perso i LIBERATORI!)





Narra la vita intrepida di uno degli assi italiani del siluro!
Nato a Castel Viscardo (TR) il 22/03/1913, si arruolò volontario nel 1935, come s.ten.cpl. assegnato alla 184^sq. R.M.L. Augusta, si segnalò per l'A.O.I. e partecipò alle operazioni di polizia coloniale e divenne effettivo nel 1938. Allo scoppio della II^GM prestava servizio come pilota di bombardieri S.M. 79 Decimomannu (CA) e partecipò ad alcuni bombardamenti come caposquadriglia della 50^(88°gr.BT-32°St.BT), dopodichè si offrì come volontario per la specialità aerosiluranti e dopo aver frequentato il corso presso l'aeroporto di Capodichino (NA) dal 01/03/1941 venne destinato alla 281^squadriglia autonoma A.S. Rodi-Gadurrà sotto il comando del Cap. Buscaglia dove iniziò un'intesa attività bellica.
Questa fu interrotta per un periodo quando svolse l'istruttore A.S. presso l'aeroporto di Pisa, pur partecipando alla battaglia di mezz'agosto nel 1942.
Quindi fu trasferito ad Elmas (CA) al 130°gruppo A.S. al comando della 283^ squadriglia A.S.; il gruppo era comandato dal Mag. Mellei.
Cimicchi per undici volte fu citato sui bollettini di guerra, al termine della guerra ebbe al suo attivo 29 navi silurate pari a circa 120 mila tonnellate di naviglio affondato!
Nel 1944 fu assegnato alla III Z.A.T. aderendo alla I.C.A.F. (odierna aeronautica militare) e si congedò nel 1977 col grado di Generale di Divisione Aerea.
Per i meriti di guerra fu premiato con:
1 croce di guerra sul campo;
3 medaglie di bronzo (1 sul campo);
4 medaglia d'argento (2 sul campo);
1 croce di ferro 2^cl. tedesca;
1 medaglia d'oro con la seguente motivazione "Eccellente siluratore, magnifico comandante di squadriglia, nel corso di otto mesi di guerra nel Mediterraneo, prendeva parte, singolarmente ed alla testa dei suoi gregari, che trascinava in superbe gare di ardimento, a sedici durissime e rischiose azioni di siluramento e di ricognizioni offensive violando munitissime basi nemiche come Algeri, Bougie e Gibilterra. Col preciso lancio dei suoi siluri colpiva ed affondava danneggiva gravemente ventuno fra piroscafi e navi da gerra nemici. Esempio luminoso di cosciente temerarietà e di assoluta intera dedizione alla Patria ed all'Arma. Cielo del Mediterraneo Centrale ed occidentale 29/01-17/08/1943"
Allegati:
Ultima Modifica 7 Anni 10 Mesi fa da SUP_Bigans.
Ringraziano per il messaggio: SUP_Mannaia

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #6276 da SUP_Trok
Grazie Mille Lucio. Corro a comprarlo online

My PC: MB Asus Motherboard P8P67 LE Rev. HD 500GB - CPU Processore Core i7-2600K (Sandy Bridge) Quad-Core 3,40 Ghz RAM Memoria Dimm HyperX Genesis 8Gb (2x4Gb) ddr3 1600MHz GPU Point of View GTX560 2GB - Monitor 2 monitor da 19" + XHSI + Portatile samsung per carte aeronautiche" - ...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 9 Mesi fa - 7 Anni 9 Mesi fa #6356 da SUP_Bigans
UN LIBRO SPETTACOLARE:



di Sergio Laiolo (figlio) e Pasqualino Schifano (storico)

Parla della vita e delle operazioni di guerra del Serg. Domenico Laiolo, gregario destro del Magg. Visconti con le operazioni aeree dall'agosto 1942 Scorta convogli, passando per le operazioni di difesa della Tunisia 1943, alla 310 squadriglia aerofotografica stanziata in Sardegna, fino all'adesione all'ANR e le relative battaglie in difesa dell'Italia. Segue il difficile dopoguerra con l'emarginazione subita per l'adesione alla RSI.

Il Serg. mag. Domenico Laiolo viene tributato ufficialmente dell'abbattimento di 8 velivoli (7 caccia ed 1 bombardiere) oltre a quelli probabili. E' da notare come tutti quelli effettuati sotto l'ANR siano stati registrati e riconosciuti anche dalla LW.

E' altresì un sunto della vita e della personalità del Magg. Visconti avendolo seguito in tutti i suoi spostamenti nei vari reparti dall'agosto 1941 all'aprile 1945 quando venne mitragliato, in compagnia del Ten. Stefanini, alle spalle dai partigiani per ritorsione e derubarlo della Cassa del 1°gruppo caccia ANR.

€ 30,00 ben spesi
Allegati:
Ultima Modifica 7 Anni 9 Mesi fa da SUP_Bigans.
Ringraziano per il messaggio: SUP_Mannaia

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 9 Mesi fa - 7 Anni 9 Mesi fa #6383 da SUP_Bigans
NON LI FANNO PIU' UOMINI COME QUESTI:
commento per riassumere la storia di "Franco Lucchini Asso della Caccia Italiana" di Antonio Trizzino, edito dalla Associazione culturale Sarasota



Il Libro, ben scritto a parte qualche imprecisione sui velivoli, narra la storia di questo favoloso pilota Asso della caccia italiana.

Franco Lucchini si arruola in Regia Aeronautica giovanissimo come Sten. cpl. e pervenuto al brevetto di pilota militare con il 4°stormo si offre volontario per l'aviazione del Tercio nel 1937, ove partecipa a varie azioni operative, nelle quali gli viene attribuito l'abbattimento di almeno 5 velivoli, compreso un Tupolev SB2 (cd martin bomber), occasione nella quale viene abbattuto e fatto progioniero. Dopo un anno di prigionia e di stenti rientra in Italia e dopo la convalescenza al suo reparto d'origine, ovvero il 10°gruppo CT, ove eseguirà l'abilitazione al CR42.
Dal 9 giugno 1940 combatterà fino al 5 luglio 1943, partecipando alle più cruente battaglie nei cieli africani e della Sicilia, ove perirà nel tentativo di difenderla dai bombardamenti indiscriminati dei liberatori.
La lotta contro il nemico è interrotta da licenze, abilitazione ad altri velivoli e convalescenze. Capitano c.te di squadriglia, per meriti di guerra fu nominato Comandante del 10° gruppo, compito che era assegnato in genere ad un Maggiore, conobbe Der Stern von Afrika l'Haupmann Hans Joachim Marseille, con i quali condivise i cieli africani finoa alla sua invitta morte.
Effettuò combattimenti col CR42, Mc200 e Mc202, durante i quali fu accreditato di aver abbattuto circa 26 velivoli più altri probabili.
Oltre ad una Croce di ferro di 2^classe, una Croce al merito di guerra, una medaglia al valor militare in bronzo, 5 d'argento, gli venne conferita alla memoria nel 1952 la seguente Medaglia d'oro al valor militare, con la seguente motivazione:
«Comandante giovanissimo di un gruppo da caccia. Pilota, animatore, capo capace, entusiasta, convinto. Asso della caccia italiana idealmente puro. Volontario di guerra soffrì le dure pene della prigionia senza fiaccare l'indomito spirito. Affrontò sui cieli di tutti i fronti i piloti di tutto il mondo e nei duelli, sostenuti sempre cavallerescamente, fece brillare le qualità superbe del pilota e del combattente. Le vittorie innumerevoli non lo inebriarono. Convinto della missione da compiere continuò il lavoro con la stessa precisa volontà, esempio costante a tutti nell'adempimento sereno del proprio dovere. Tornò al combattimento con le ferite ancora aperte; sempre primo dove più dura e violenta infuriava la lotta seppe trasfondere agli altri i purissimi sentimenti di amore di Patria che lo animavano. In un epico combattimento sostenuto sopra il sacro suolo d'Italia contro avversari cento volte superiori, fu piegato dal fato avverso e non dall'abilità dell'avversario che aveva sempre nettamente dominato. Cadde da prode come da prode visse e seguitando la luminosa scia di Baracca continua con esso ad additare ai piloti del suo stormo la vera eroica via da seguire.»
— Cielo dell'Africa Settentrionale, del Mediterraneo e della Sicilia, giugno 1940 - luglio 1943


€ 20,00 ben spesi
Allegati:
Ultima Modifica 7 Anni 9 Mesi fa da SUP_Bigans.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 9 Mesi fa #8378 da Sparviero
Buongiorno sergente...e grazie...oggi tra le mani mi resta l'acquilotto di Giuseppe Russo e il suo cappello...nel cuore l'amore infinito di mio nonno.
Ringraziano per il messaggio: SUP_Bigans, SUP_Barrini

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 9 Mesi fa #8381 da SUP_Trok
Un manuale completo per imparare a volare veramente. Utilissimo per il volo simulato e per prepararsi (anche solo virtualmente ) ad un esame PPL.



www.kershnerflightmanuals.com/9052.html

My PC: MB Asus Motherboard P8P67 LE Rev. HD 500GB - CPU Processore Core i7-2600K (Sandy Bridge) Quad-Core 3,40 Ghz RAM Memoria Dimm HyperX Genesis 8Gb (2x4Gb) ddr3 1600MHz GPU Point of View GTX560 2GB - Monitor 2 monitor da 19" + XHSI + Portatile samsung per carte aeronautiche" - ...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 9 Mesi fa - 6 Anni 9 Mesi fa #8382 da SUP_Bigans

Sparviero ha scritto: Buongiorno sergente...e grazie...oggi tra le mani mi resta l'aquilotto di Giuseppe Russo e il suo cappello...nel cuore l'amore infinito di mio nonno.


Auguri di un 2013 foriero di fortuna e salute!

P.s.: per le prossime volte, in caso lei voglia rispondere ad un argomento le conviene usare il tasto "quota" (sotto il post che le interessa) che richiama prima il testo a cui si fà riferimento e poi può inserire il proprio pensiero, così è più facile capire, proprio come ho fatto io ora.
Ultima Modifica 6 Anni 9 Mesi fa da SUP_Bigans.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 9 Mesi fa #8383 da SUP_Bigans

SUP_Barrini ha scritto: ... "Un pilota Racconta" di Giuseppe Russo. Racconta tutta la carriera di questo pilota dall'arrivo al reparto comandato da Cupini (inizio guerra) fino agli anni della ricostruzione della A.M.: va bene per chi, come me, adora il Gobbo.


Sparviero, posso avere un piccolo sunto della carriera di suo nonno, tipo reparti, abilitazioni, riferiti alla IIGM? Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 9 Mesi fa #8391 da SUP_Barrini

Sparviero ha scritto: Buongiorno sergente...e grazie...oggi tra le mani mi resta l'acquilotto di Giuseppe Russo e il suo cappello...nel cuore l'amore infinito di mio nonno.


Ciao Sparviero, non so dirti quale emozione mi ha dato leggere il tuo messaggio!
Mi considero molto fortunato ed onorato di poter fare la tua conoscenza e darti il benvenuto al Sup!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #8533 da SUP_Mannaia
Ho da poco acquistato questo libro da oltre 600 paginette.
Si presenta già dalle prime pagine molto interessante. :cheer:

Prima edizione del 2012

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #8536 da SUP_Astore
L'altra sera quando me ne hai parlato mi sembrava che ti riferissi a qualcosa di familiare ed in effetti ora che vedo la copertina mi rendo conto che anch'io ho codesto (come potrebbe dire il nostro Giacomo) libro.
L'ho già letto tutto e devo dire che non tradisce le aspettative.

Mai lasciar morire il fanciullo che è in noi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: SUP_Bigans